Ufficiale: Stefano Pilati out da Yves Saint Laurent

Il 5 marzo ultima sfilata. Ringraziamenti di rito. L’annuncio del sostituto “nelle prossime settimane”.

Commenti

Potersi permettere di parlar chiaro ....
Bravo Giorgio Armani !!

@gigio. sei grande: poter parlar chiaro è il vero lusso che pochissimi possono permettersi, altro che barche e borse. spesso neanche chi possiede imperi ce l'ha

E dove va adesso Stefano Pilati ?

si parla sempre piu' insistentemente di Dior

lo spero per lui, a me piace molto sia come designer che come persona.

Ok, se pilati va da Dior, Slimane da YSL, Simona che fine fa? Rimane sempre qualcuno fuori!

Ops, "Simona" era un "Simons".

Anna Dello Russo, interpellata sull'argomento, sostiene che sia più probabile che Simons si dedichi al rafforzamento della linea che porta il suo nome (fonte fashionista)

(Scusate l'ignoranza) Stefano Pilati ha una sua linea ?

Stefano Pilati è uno dei migliori stilisti in circolazione, da YSL ha fatto un lavoro strepitoso, davvero speriamo abbia una degna sistemazione.

azzardo: Pilati Dior, Slimane Ysl, Simons Lanvin, Elbaz Chanel e Lagerfeld out.

Io vedrei molto bene Simons da YSL ,da suo estimatore trovo che sia molto nelle sue corde , avrebbe un immenso archivio da cui trarre ispirazione , e rielaborare; stile Balenciaga-Ghesquiere per intenderci.
probabilmente utopia.

@isabella: condivido.
@luca: sarò antico, ma io guesquiere non lo capisco, e mi meraviglio: ma il suo rtw vende? Per me Balenciaga è pelletteria basta (come ricavi).
@upho: mazza che terremoto! Però Lagerfeld non lo smuove nessuno, anche perchè credo venda bene! Poi a me Elbaz a Lanvin piace molto...

Ma Lagerfeld non è po' vecchietto oramai ?
Largo ai giovani :)

@lola: Questo è un altro discorso... Anche perchè (personalmente) non vedo una bella chanel dalla Paris byzance, e in generale sono collezioni occasionali le sue che mi sorprendono. Se nonno karl se ne andasse farebbe tanto bene e rimarrebbe ricordato al culmine della sua "arte".
Comunque no, Pilati non ha linee personali...

@Biba, ho letto tuo post su chanel beauty ma....
Cosmetica chanel, da sempre non si vende a qualunque latitudine, fatto salvo il latte ed il tonico + 2 creme !
Make up chanel, certamente si vende ma, su circa 400 articoli/colori a listino, quelli ad alta rotazione sono il 18/20%
Profumi chanel, 20 profumi diversi, se ne vendono 5/6 nel mondo, in italia 4...su 240 articoli le vendite si concentrano su 20/25 articoli !!
A differenza di altri profumi (ad esempio j'adore), le vendite di profumi chanel sono più concentrate nel periodo natalizio e a s.valentino.... 1million di paco rabanne ha battuto tutti ! profumo più venduto 2011
E' vero, la domanda di prodotti chanel beauty è di gran lunga superiore all'offerta...semplicemente xchè l'offerta volutamente è molto,molto, forse troppo limitata...guarda caso il brand non è quotato quindi, visto il valore ed il potere del marchio preferiscono crescere ogni anno di quel che interessa, gestendo i margini operativi a.... piacimento !
Finchè possono... fanno bene, di fatto è l'unico brand nel settore profumeria che "se lo può ...permettere" !

A supporto.....nel vano tentativo di "armonizzare le vendite" la chanel "obbliga" i suoi concessionari ad acquistare 35% di profumi, 40% make up e 25% skincare...pur sapendo che le vendite/richieste, sono rispettivamente 65%-30%-5%... è anche uno di quei brand che, in barba alle normative su prezzi imposti (vietati) è molto attenta a che i propri concessionari non "scontino il prezzo al pubblico e non solo....pena, ripercussioni pesanti x il profumiere !!
A causa di ciò, le profumerie hanno cassetti e scaffali pieni di prodotti invenduti che spesso vengono resi all'azienda, con "abbattimenti in punto prezzo... rilevanti !!
La trade policy di cui sopra fa recuperare un poco di marginalità ai profumieri (peraltro molto limitata)...a
tutto discapito però, del cliente finale !

Non a caso, visto gli altissimi margini nella produzione e distribuzione, la mancata concorrenza, la gestione dei concessionari molto spesso vessati e limitati da "regole" a dir poco assurde.. il beauty è l'unico settore dove nessuno dei big brands ha interesse a gestire il retail direttamente !!
Notare...chanel italia srl ad unico socio (chanel bbv di diritto olandese) capitale sociale 100mila euro..! nel 2010 ha fatturato globalmente tra profumi moda ed orologi, 173milioni (costo prodotti 78.4 milioni) di cui 88.5 di profumi, oltre il 51% del fatturato invariato rispetto al 2009, 45% moda in aumento dal 36% del 2009.. e 4% orologi invariato !!
Anomalia....Il consiglio d'amm.ne "non percepisce alcun compenso x l'attività svolta" !!!

@gigio interessante il tuo paniere di dati (come sempre)
comunque, concordo con @biba: chanel in creme e cosmesi é impareggiabile (per texture, qualità / resa del prodotto e packaging)

@Vw, le creme saranno impareggiabili....
ma vendite poche ed in calo...da anni (vedi loro relazione su gestione pag.3)

@Matteo Balenciaga per chiunque è la borsa e stop.
i suoi RTW son strambi , ultimamente discutibili (l'ultimo teaser su youtube ) comunque l'ho sempre trovato stimolante nel suo "eccesso". Si vede che alla maison va bene così , Nicolas fa l'immagine cool e avant garde e le borse & accessori fanno il fatturato.
e poi vogliamo mettere le soundtrack delle sfilate? :)

Pilati potrebbe essere l'erede di Armani.
Slimane arriva da YSL ma la sua abilità nel disegnare la moda donna è tutta da dimostrare. Impeccabile nel maschile, ma sognare nel femminile vedremo...

beh pilati lo vedrei benissimo da armani, credo che dal punto di vista caratteriale siano in linea e lo stile sarebbe rinnovato ma sempre armani.

Il punto è che Pilati aveva interpretato benissimo l'eredità YSL, un degno erede direi. E' sempre rimasto fedele alla visione del brand ma ha anche cercato di rivisitare e attualizzare. Slimane da Dior Homme è stato memorabile, certo, era tutt'altra cosa rispetto al womenswear YSL (che poi...Slimane prenderebbe la direzione sia della donna che dell'uomo? molto probabilmente si').
Poi, per quanto riguarda un eventuale addio di Nonno Karl non mi dispiacerebbefa, ma la vedo dura, decisamente....quindi non mi sembra impensabile che Simons finisca a dedicarsi solo alla propria linea che potrebbe in questo modo risplendere e prendere piu' spazio. Io però Pilati da Dior...mah non so...secondo me resterà fuori lui...non glielo auguro, certo! E sono convinto che alla fine...salterà fuori anche qualcun'altro!

Scrivi un commento

Tweet di @24paolabottelli

  • Articoli Consigliati

  • Pagine

    I nostri blog